I migliori Ristoranti a Mantova

Zucca, amaretti, sbrisolona: Mantova è servita

Nel panorama gastronomico della Lombardia viene spontaneo pensare ai tortelli di zucca (magari anche cosparsi di amaretti, che già entrano nel ripieno) nel riferirsi a Mantova. É un piatto preparato con ingredienti abbinati in maniera decisamente originale, anche rispetto all'epoca a cui pare risalgano, cioè ancora al Medioevo. La creazione si deve al tentativo di realizzare un piatto nutriente con il poco a disposizione delle famiglie contadine, e la zucca è facile da coltivare, di grande resa, ricca di vitamine e calorie e abbastanza versatile. Chi prenota al ristorante a Mantova può facilmente trovare sia i tortelli sia - specie per Natale - gli agnolini in brodo, un'altra pasta ripiena tipica del Mantovano, la cui ricetta è citata in un testo del cuoco dei Gonzaga nel XVII secolo. L'offerta di cibi di questa città si centra però anche sul tipico risotto "alla pilota", sulla salamella di Mantova (realizzata con carni di alta qualità), sul Grana e il Parmigiano e su varie torte di lunga tradizione e diventate un classico, come la torta di rose e la sbrisolona.


La cucina mantovana

Il colore giallo predomina - non del tutto a caso - nei piatti tipici della provincia. Con una storia millenaria alle spalle e il prestigio di una lunga signoria dei Gonzaga, la città ha una predilezione anche gastronomica per il colore della gioia e dell'opulenza, come opulenti si presentano i suoi piatti in cui si combinano ingredienti un po' inattesi (mostarda nei tortelli, grasso di maiale nella polenta, cipolle e miele usati insieme). L'insieme della gastronomia locale è sorprendente e conquista per i contrasti di sapori che però non stridono. Una certa preferenza per i piatti asciutti a discapito di minestre e zuppe non le esclude però del tutto, e se si prenota in un ristorante di Mantova di buon livello si troveranno proposte originali che fondono sapori e ingredienti tipici in maniera molto, molto valida.


Secondi di carne e pesce, dolci e vini

Per quanto non sia una zona nota per la produzione vitivinicola, nel Mantovano si trova comunque una discreta scelta di vini DOC prodotti nelle zone del Garda, dei Colli Mantovani e dell'area meridionale più vicina all'Emilia. Si potrà quindi scegliere fra una vasta carta dei vini migliori fra quelli prodotti in Lombardia e Veneto, facilmente abbinabili ai dolci della tradizione come il bussolano (da mangiare intinto nel Lambrusco) e il "flapòn" a base di polenta dolce. Chi ama invece la carne o il pesce, quando prenota in un ristorante di Mantova può provare lo stufato alla mantovana (spesso a base di carne d'asino) o il luccio in salsa, cotto con aromi e aceto e ricoperto di una salsa verde di capperi, aglio e acciughe dissalate, da gustare freddo insieme alla polenta.

da 1 a 15
90 Ristoranti trovati in Mantova città
Trova Ristoranti nei comuni della provincia di Mantova
Trattoria Unicorno
Unicorno
Mantova - Via Achille Sacchi, 23
prenota »
80 Voglia
Mantova - Strada Ghisiolo, 10
prenota »
Abbadia
Mantova - Via Conciliazione, 33
prenota »
Abc
Mantova - Piazza Don Eugenio Leoni, 25
prenota »
Acquapazza
Mantova - Viale Monsignor Luigi Martini
prenota »
Ai Volti
Mantova - Via Brennero, 22/c
prenota »
Al Quadrato
Mantova - Piazza Virgiliana, 49
prenota »
Annette
Mantova - Vicolo Santa Caterina, 1
prenota »
da 1 a 15